Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /homepages/6/d721258763/htdocs/clickandbuilds/PumaEvolution/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2758

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /homepages/6/d721258763/htdocs/clickandbuilds/PumaEvolution/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2762

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /homepages/6/d721258763/htdocs/clickandbuilds/PumaEvolution/wp-content/plugins/revslider/includes/output.class.php on line 3706
Sicurezza in casa: le ultime tendenze | Puma Evolution
Email di supporto info@pumaevolution.it
Assistenza telefonica 0967.430072
Orario Lun-Ven 09:00 - 19:00
Area riservata

Sicurezza in casa: le ultime tendenze

Sicurezza in casa: le ultime tendenze

Si conferma nelle prime settimane del 2018 il trend già registrato nel 2017, con un numero sempre maggiore di italiani che scelgono di blindare le proprie abitazioni. Cresce l’interesse per i prodotti in tema di sicurezza e videosorveglianza e, in particolare, per telecamere di sorveglianza, telecamere IP e per quelle wifi-wireless. A contribuire ad una crescita di acquisti nel settore è il diffuso senso di insicurezza, derivante dagli episodi di criminalità, registrati in tutti i territori d’Italia. Si fa strada così la cybersecurity con sistemi di gestione delle automazioni della casa, integrati con la security e capaci di reagire a tentativi di intrusione ed effrazione. La novità è legata all’integrazione dei servizi di sicurezza con gli altri impianti, per essere sempre informati su quello che succede nella propria abitazione anche quando si è distanti. Addio agli antifurto tradizionali che diventano ora dei sistemi integrati di rilevatori puntuali e rilevatori sensoriali. Mentre i primi si installano su porte e finestre per rilevarne l’apertura, gli altri sono in grado di avvertire la presenza dell’intruso, rilevandone i movimenti o anche solo il calore emanato dal corpo umano. Diversi i sistemi di allarme, che variano dal classico messaggio sonoro inviato al proprio cellulare, fino al collegamento diretto con istituti di sorveglianza privata. Esistono poi, tra i nuovi sistemi, antifurto in grado di dialogare con altri sistemi di automazione facendo partire il comando di serrare ad esempio le tapparelle qualora qualcuno provi ad avvicinarsi a porte o finestre.

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi